Lo “Spirito delle leggi”

< lo spirito commerciale reca con se lo spirito della frugalita’, dell’economia, della moderazione, del lavoro, della saggezza, della tranquillità, del metodo. Così finché dura uno spirito siffatto, le ricchezze ch’esso produce non danno effetti cattivi. Il male sopravviene quando l’eccesso della ricchezza uccide lo spirito commerciale; allora noi vediamo nascere all’improvviso i disordini dell’ineguaglianza. >

Montesquieu, 1748.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...