Potrà l’Italia evitare il fallimento ?

<a href=”http://www.studiocataldi.it/news_giuridiche_asp/news_giuridica_14860.asp&#8221; target=”_blank”>Può fallire l’ITALIA? Alcune considerazioni sulla situazione economica italiana.</a>
<br>Dr. Luigi Vitale,

I numeri sono estremamente noiosi per molti, proverò per questo ad affrontare una questione molto complessa senza ricorrere a numeri e diagrammi dei quali comunque sono pieni tutti i giornali.

BITCOIN , forse una nuova moneta del mondo ?

bitcoin rappresentano una moneta elettronica che,a quanto pare, ha perso la caratteristica di essere virtuale, per entrare prepotentemente nel mondo reale. Da chiarire che per il momento, nessun governo ha riconosciuto questa moneta digitale come valuta legale. Vero anche che non può, nell’attuale ordinamento, considerarsi illegale. Il sistema (conosciuto come peer to peer) è stato ideato da un informatico nel 2009 in un apposito software che viene rilasciato a chi ne fa richiesta. Le comunicazioni interne sono tutte crittografate e quindi segrete. Il valore fissato all’inizio con un controvalore in dollari americani oggi è già più che decuplicato, confermando una vera speculazione in atto.

File:BitstampUSD weekly.png

 

Tutti i governi stanno attentamente vigilando sul fenomeno che ovviamente potrebbe avere diverse conseguenze nella società:

Per cominciare, si potrebbe innescare un sistema di pagamenti volti ad eludere il fisco. Oppure si potrebbe facilitare quei compensi destinati a personaggi pubblici senza poterne evidenziare il reato di corruzione. Per non parlare di droga, prostituzione, tratta di schiavi, organi umani, armi, ecc.

Altri fattori, non meno importanti, sono le ricadute a livello finanziario. Basti pensare che siffatta moneta sfuggirebbe alle politiche economiche volte a contenere l’inflazione e/o a stimolare la crescita economica.

Gli eventuali quanto improbabili vantaggi sarebbero invece: la mancata possibilità di creare un signoraggio oppure l’immunità dalla svalutazione decisa politicamente.

Il vantaggio innegabile, se fosse possibile evitare un uso disonesto di questa valuta, è senz’altro la democratizzazione della finanza. Un pensiero caro anche a R. Shiller. premio nobel per l’economia.